Dietrofront del Comune di Pagani: la piazza non sarà intitolata a Marcello Torre

di Cooperativa Sociale Iskra

L’amministrazione comunale di Pagani, in provincia di Salerno, ha revocato l’intitolazione della piazza a Marcello Torre, ex sindaco della città dell’agro, ucciso dalla camorra nel 1980. Una decisione che giunge appena un mese dopo la cerimonia inaugurale con il presidente della giunta regionale della Campania, Stefano Caldoro, e del presidente di Libera, don Luigi Ciotti. La giunta comunale di Pagani, guidata da Salvatore Bottone, ha ritenuto un errore aver intitolato la piazza Corpo di Cristo all’avvocato Torre. “Piazza Corpo di Cristo – spiega Bottone – è un luogo storico della nostra comunità e non doveva essere intitolata al compianto sindaco di Pagani ucciso dalla camorra. La decisione adottata dalla giunta mesi or sono, alla cui riunione io non partecipai – ricorda Bottone – ha sollevato in questi mesi un polverone di polemiche…“.

I Commenti sono chiusi


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi